Hiromi Leighton Takeda

Il Maggiore Hiromi Leighton Takeda porta sulle proprie spalle un cognome pesante: il padre è infatti il Generale Takeshi Takeda, eroe della guerra del Vietnam e capo dello Stato Maggiore dell’esercito degli Stati Uniti, il quale impone sulla sua esistenza lo stesso cammino di dovere e lealtà verso la Patria. In pessimi rapporti con il genitore, deteriorati ulteriormente dopo la morte dell’adorata madre Emily, Hiromi vive in una corazza che rende il suo carattere scontroso ed arrogante, difendendosi dal mondo e dalle normali socializzazioni.  Dopo gli studi all’Accademia Militare di West Point, la sua casa sono i fronti di guerra più disparati: dal Kosovo all’Afghanistan fino all’Iraq, dove l’esperienza della prigionia cambia per sempre la sua vita.
Ama le moto e le auto sportive (possiede una Suzuki GSX-R 1100 e una Viper SRT-10).
Non ama molto i bambini, almeno fino all’incontro con Hotaru.
Il nome Hiromi significa “bellezza abbondante” o “bellezza generosa”.

Located: Portsmouth Hospital

Other locations: West Point, Tikrit

 

Airi Kato

Airi Kato è una psicologa, specializzata nel trattamento dei reduci di guerra.
In seguito alle insistenti richieste dell’amico Matthew Kobe, decide di tornare a lavorare presso il reparto psichiatrico dell’ospedale militare “Edward Dewenish Veterans Affair Medical Center”, dopo anni di inattività derivanti da un grave lutto.
Proprio per la sua esperienza personale si approccia con difficoltà al caso di Hiromi, ma superato l’impasse iniziale instaurerà un forte legame con Takeda, che sfocerà in un’attrazione difficile da ignorare. Dotata di umanità ed empatia, ama la musica classica e suona il violino sin da bambina, passione trasmessale da suo padre. Ma più di ogni altra cosa Airi ama sua figlia Hotaru, che ha cresciuto da sola.
Il nome Airi significa “Amore” o “affetto”.

Located: Portsmouth Hospital

Other locations:  Norfolk Opera House, Virginia Beach

 

Hotaru Kato

Hotaru è un piccolo concentrato di dolcezza e curiosità.
Tre anni e mezzo, figlia di Airi, adora nell’ordine: sua madre, i cagnolini – soprattutto cuccioli, e i cartoni animati Disney. Il suo preferito è “Alla ricerca di Nemo”.
La sua migliore amica è Athena detta Momo, figlia di Matthew e Yuko (che chiama zii). L’incontro con Hiromi creerà un effetto di reazione “uguale e contraria” nella bambina: più Hiromi la evita, più lei se ne affeziona.
Il nome Hotaru significa “lucciola”.

Located: Portsmouth

Other locations: Virginia Beach

 

Akira Kato

Akira era un soldato di stanza a Mosul, nel Centesimo Battaglione, 442esimo Fanteria, quando un attentato ha fatto crollare la caserma all’interno della quale si trovava.
Anche lui amante della musica ed abile clarinettista, rimane irrimediabilmente segnato dagli orrori della guerra.
Il nome Akira significa “brillante” o “luminoso”.

Located: Portsmouth

Other locations: Mosul, Iraq

 

Samira

Samira ha 19 anni, è nata a Tikrit, Iraq, e per gran parte della sua vita ha visto solo la guerra devastare il proprio paese. Di etnia sciita, si nasconde con la propria famiglia presso la casa di un commerciante sunnita. Scoperti dalle milizie armate, Samira sopravvive alla strage perpetrata ai danni dei suoi cari e della famiglia del commerciante grazie ad un blitz di una squadra di soldati americani, guidata proprio dal Maggiore Takeda.
E mentre Hiromi si prenderà a cuore il destino della ragazza, Samira si innamorerà perdutamente della persona che le ha salvato la vita.
Il nome Samira significa “soffio di vento” o “brezza leggera”.

Located: Tikrit, Iraq